15 gennaio 2019

Il Csi accreditato a proporre corsi sulla piattaforma Sofia

È possibile caratterizzare i corsi formativi promossi dai comitati territoriali del Csi al vaglio della Scuola Tecnici Nazionale Csi. Per farlo occorre compilare dettagliatamente la scheda tecnica allegata ed inviarla a [email protected]
Il Csi accreditato a proporre corsi sulla piattaforma Sofia

Cos'è SOFIA

Acronimo di Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento dei docenti, SOFIA, che in greco ci indica la “saggezza”, è il nuovo portale messo a punto dal Ministero dell’Istruzione: permetterà ai docenti di iscriversi ai corsi di aggiornamento e di compilare il proprio “portfolio professionale”, una sorta di curriculum online da completare con la propria storia formativa e, man mano, con le nuove competenze acquisite.

I docenti di ruolo, oppure collocati fuori ruolo, possono iscriversi alla piattaforma e poi accedere ai corsi inseriti nel catalogo delle iniziative formative, compilare questionari di gradimento, scaricare gli attestati di frequenza ed eventualmente inserire a sistema contenuti didattici. È aperta alle insegnanti e agli insegnanti dal 22 maggio 2017 

SOFIA rientra nel Piano Nazionale per la Formazione dei docenti, lanciato lo scorso ottobre dal MIUR:  il Piano recepisce la legge 107/2015 – la cosiddetta Buona Scuola – che ha introdotto la formazione per gli insegnanti come “obbligatoria,  permanente e strutturale”. 

Questo sistema è solo uno dei passi in una nuova direzione, che permetterà, da una parte, di rendere ciascun docente parte attiva nel processo di crescita e di miglioramento della comunità professionale di appartenenza e, dall’altra, di raccogliere complessivamente le esigenze formative della scuola.

Una volta completati i corsi ogni docente dovrà aggiornare il proprio portfolio, per testimoniare la propria formazione continua e in funzione di una logica di premiazione del merito per eventuali incarichi e compiti speciali.

Come Funziona SOFIA

SOFIA si rivolge agli insegnanti ma anche agli enti di formazione interessati a erogare corsi, lezioni, iniziative formative, che possono iscriversi alla piattaforma per offrire i propri servizi.

  1. Una volta che il docente ha scelto il corso di formazione, l’erogatore delle lezioni deve accettare la sua iscrizione.
  2. Avvenuto questo, l’insegnante può stampare il voucher per partecipare all’iniziativa formativa attraverso la piattaforma digitale dedicata alla carta del docente, il “Bancomat” da 500 euro fornito a ogni docente per l’aggiornamento.
  3. L’intera procedura di iscrizione alle iniziative formative avverrà completamente online.
  4. Man mano che si procederà con i corsi ogni insegnante potrà completare la sua “storia formativa”, punto di partenza per realizzare il proprio portfolio professionale.

Come organizzare un corso

I comitati CSI che sono interessati ad organizzare corsi di formazione rivolti agli insegnanti di ogni ordine e grado sono invitati a compilare la scheda tecnica allegata e trasmetterla a [email protected]

Sarà cura della Scuola Nazionale Tecnici validare l’iniziativa formativa e provvedere all’inserimento della stessa nella piattaforma SOFIA.

Successivamente all’inserimento nella piattaforma, la Scuola Nazionale Tecnici, comunicherà l’approvazione e il codice del corso assegnato che potrà essere comunicato agli insegnanti (facilitando la ricerca nella piattaforma)

In merito alla rendicontazione, Si precisa che i corsi potranno essere inseriti con due modalità:

  1. Carta del docente
  2. NO carta del docente

Se si sceglie l’opzione 1 gli insegnanti potranno scalare il costo del corso direttamente dalla carta del docente (utilizzando il bonus per la formazione attualmente pari a 500,00 €); si richiede di indicare il costo del corso nella scheda allegata.

Il contributo sarà trasmesso dal MIUR al CSI Nazionale che a sua volta sosterrà le spese per l’organizzazione dei corsi (compenso docenti, costi affitti sale o palestre, materiale didattico, etc…) elargendo ai comitati le spese certificate a seguito della presentazione della documentazione richiesta: il contributo sarà assegnato ai Comitati solo successivamente all’erogazione del pagamento da parte del MIUR.

In considerazione delle tempistiche del Ministero (minimo 6 mesi dalla chiusura del corso) si consiglia ai comitati di anticipare le spese oppure di comunicare  ai docenti ( e alle eventuali enti/azienda che sostengono dei costi: es. affitto sale) che i compensi arriveranno solo a seguito dell’elargizione del contributo da parte del MIUR specificando che le tempistiche saranno lunghe.

Se si sceglie l’opzione 2  i corsi saranno considerati validi come formazione ma gli eventuali costi non potranno essere sostenuti dal MIUR ma dovranno essere sostenuti direttamente dagli insegnanti ( che pagheranno direttamente i comitati organizzatori). Se il corso è gratuito naturalmente rimangono validi i crediti formativi.

Da quanto sopra si evince che gli insegnanti saranno sicuramente più interessati all’opzione 1 perché potranno utilizzare il bonus senza oneri a loro carico, così come saranno interessati ai corsi gratuiti perché ugualmente  validi ai fini formativi (con la possibilità di utilizzare il bonus per altri corsi o acquisti di materiale). 

Procedura in sintesi

  • Trasmettere la scheda tecnica del corso (in allegato) alla Scuola Nazionale Tecnici
  • Attendere la risposta positiva da parte della Scuola nazionale Tecnici
  • A seguito dell’approvazione, la Scuola Nazionale Tecnici inserirà il corso nella piattaforma SOFIA e sarà visibile da tutti gli insegnanti a contratto di lavoro in tutta Italia
  • I Comitati Territoriali CSI saranno tenuti a:
    • promuovere il corso presso le istituzioni scolastiche territoriali
    • Comunicare l’avviamento del corso alla Scuola Nazionale Tecnici
    • Comunicare la chiusura del corso alla Scuola Nazionale Tecnici e trasmettere il foglio firma (in allegato) accertante l’effettiva frequenza degli iscritti.
    • Attendere il contributo (nel caso si è optato per la carta del docente) dal parte del CSI Nazionale che sarà elargito solo a seguito del pagamento del MIUR (si precisa che le tempistiche sono lunghe): ai comitati sarà corrisposto un contributo corrispondete al costo inserito nella scheda moltiplicato per il numero degli iscritti effettivi.
  • Si ricorda che il costo di partecipazione per gli scritti sarà maggiorato di € 30,00 per i diritti di segreteria che saranno comunque inseriti nella carta del docente (pertanto non ci sarà alcun costo aggiuntivo per i comitati)

Info

La segreteria della Scuola Tecnici è a disposizione per ogni chiarimento e consulenza in merito alla compilazione della modulistica richiesta dal Ministero:

 

Corsi CSI sulla piattaforma SOFIA

Codice

Titolo

Organizzatore

Stato

20919

Orienteering: quando lo sport incontra la natura

Circolo Velico Lucano

Attivo

24181

Tutti in sella

Circolo Velico Lucano

Attivo

24253

Corso di formazione ed aggiornamenti per docenti vela 4.0

Circolo Velico Lucano

Attivo

24257

Pesca insieme

Circolo Velico Lucano

Attivo

25406 Apprendimento, luoghi, attività e giochi…una questione di spazi CSI Campobasso Attivo
25690 Danza Sportiva 2.0 Circolo Velico Lucano Attivo
25699 In classe con ipad: libera la tua creatività Circolo Velico Lucano Attivo
26044 Educazione ambientale e promozione degli sport invernali nella Scuola CSI Teramo Attivo

23535

Il ruolo e la responsabilità del docente nella gestione dei gruppi scolastici negli sport invernali

CSI Teramo

Concluso

26698 La ludodanza nella didattica  CSI Lecce Attivo
27016 Corso di istruttore - educatore CSI di 1° livello per l’avviamento allo sport delle persone disabili CSI Bari Attivo

27226

Corso Sport e Teatro CSI Pisa Attivo
27449 Corso Vela estate 4.0 Circolo Velico Lucano Attivo
26870 Convegno Scuola in Movimento Scuola in Movimento Attivo

31663

Il cervello ed i processi di apprendimento in età scolare

Scuola in Movimento Attivo